By www.vinomedievale.it       

Vinum Misterya...           
un' antica bevanda del passato!             
C' era una volta...
racconta il passato, tanti secoli fa... una bevanda prodotta da delle bacche selvatiche, della quale sì narrano miti e leggende!
In alcuni testi del lontano Medioevo, sì crede siano ancora ben custoditi i segreti sulla sua sfuggente natura...
Elisir di salute misterioso, ritenuto magico, parte di un antico mondo considerato forse "perduto."
Commistione di profumi e tradizione, aromi e superstizione... questo liquido era ritenuto sacro oppure profano a seconda della cultura o credenza.
È un antico paradosso medievale, ma il paganesimo e la cristianità, eterni antagonisti, sì inchinarono agli stessi grandi poteri e virtù di questa bevanda!

Stiamo parlando del vino !

Passione di chi scrive é quella di raccontare il vino del "glorioso periodo dimenticato"
un vino diverso rispetto ai percorsi e le direzioni della modernità ...
Camminando indietro nel tempo, (periodo a cavallo tra alto e tardo-medioevo italico) ri-emergono in superficie, decaloghi di enologia, trattati di viticoltura e saggi pregni di antichi aneddoti, di tradizioni, di credenze ed usi...,
Un antico mondo di verità su come nasceva il vino!
Le verità..., su un liquido eterno, ancora intatto, libero dalle catene del progresso..., perchè non era ancora arrivato il tempo....
Dal desiderio di comprendere... per aiutare a comprendere, per far respirare,... rivivere
questa "dimenticata nel tempo" antica poesia di vita che per convenzione storica, letterati e studiosi impètrano a medioevo!      Continua...

“Il passato è "la culla" di qualcosa di migliore, perso...
tra manoscritti e leggende... e custode dei segreti di antichi profumi e sapori veri!”